TRADIZIONE E INNOVAZIONE

Tradizione, ricerca e continua innovazione. Queste le parole fondamentali, che hanno portato Trussardi ad anticipare stili e tendenze e a diventare, così, il primo marchio italiano di lifestyle nel mondo.

La moda, il design, il Ristorante, il Caffè e le numerose collaborazioni artistiche sono solo alcune delle espressioni dell’anima cosmopolita, dinamica e fortemente contemporanea del brand.

Il Gruppo Trussardi nasce nel 1911 a Bergamo come laboratorio per la produzione e la distribuzione di guanti di lusso. L’azienda fondata da Dante diventa una delle realtà più affermate nel mercato internazionale degli accessori tanto da diventare fornitore ufficiale della Casa Reale Inglese.

Negli anni ’60 Nicola Trussardi porta la tradizione della pelletteria a un altro livello, coniugando qualità dei materiali, avanguardia nel design e ricerca nella lavorazione del pellame, avviando la produzione di borse, valigie e accessori per la casa e ponendo le prime vere basi per quello che sarebbe poi divenuto, in breve tempo, il marchio del lifestyle italiano per eccellenza.

Nel 1973 Trussardi è la prima casa di moda ad adottare un simbolo che identifica tutti i suoi prodotti: il Levriero, icona di agilità e dinamismo; nel 1976 si inaugura invece la prima boutique Trussardi a Milano in via Sant’Andrea.

Con gli anni ’80, la rivoluzione continua: Trussardi lancia il “ready-to-wear” e collabora con alcuni dei più prestigiosi marchi italiani come Alitalia, Garelli, Agusta e Alfa Romeo, contribuendo alla loro affermazione come realtà sinonimo del più autentico Italian style. Nella prima metà del decennio, in particolare, si scrive un nuovo capitolo nella storia del marchio e della moda in generale: è nel 1984, infatti, che Trussardi, trasferisce la passerella della sua collezione donna autunno-inverno in Piazza del Duomo a Milano, diventando il primo brand al mondo a portare la moda fuori dalle location più “esclusive”, ad aprirsi e a rivolgersi direttamente al pubblico.

Nel 1996, sempre nel cuore di Milano, in uno dei luoghi simbolo della città per eccellenza, nasce Trussardi alla Scala, primo flagship building del mondo della moda che ospita showroom, boutique, uno spazio dedicato al Café e un ristorante che nel 2009 si arricchisce del déhors di cristallo disegnato dallo studio Carlo Ratti Associati, sovrastato dalla prima installazione in Italia in verde verticale di Patrick Blanc.

 

 

Negli anni, Trussardi è capace di miscelare con armonia la moda e il teatro, il costume ai costumi, collaborando con il Teatro Piccolo di Milano e con il suo direttore Giorgio Strehler. Veste il Macbeth in scena all’Arena di Verona e allestisce una sfilata al Castello Sforzesco con una regia d’eccezione come Dario Argento.

Il concetto di innovazione, per Trussardi, non si arresta: scende dalle passerelle, esplora altri luoghi, per trovare espressione attraverso altre arti, come il design e l’intrattenimento. Questo si traduce negli anni in numerose iniziative culturali, come l’apertura del Palatrussardi, una nuova piattaforma adatta a concerti ed eventi di grande affluenza che ospita numerose performance, e la creazione della Fondazione Nicola Trussardi per l’arte contemporanea.

Nel frattempo, il Gruppo Trussardi prosegue la sua espansione globale nei mercati emergenti in Europa orientale, Asia e Medio Oriente, apre nuove boutique monomarca a Hong Kong, Mosca, Taiwan e realizza nuovi concept store innovativi come il T-Store, uno spazio unico e modulare per accogliere tutti i prodotti del mondo Trussardi.

In quegli anni sono anche le campagne pubblicitarie a diffondere lo stile Trussardi in tutto il mondo, grazie alla collaborazione con i più importanti fotografi internazionali come Richard Avedon, Mario Testino, Michel Comte e Steven Klein.

La ricerca è da sempre il punto di partenza di ogni prodotto e di ogni progetto del Gruppo Trussardi. L’eredità delle più raffinate metodologie di lavorazione della pelle si unisce al continuo studio di nuove tecniche di fabbricazione dei capi e di elaborazione dei materiali, ponendo il brand al centro delle nuove tendenze del design e della moda a livello internazionale.

La creatività del Gruppo Trussardi ha attraversato, reinventandosi e rinnovandosi, l’ultimo secolo di storia. Nella moda, nel design e nel food, ogni volta che Trussardi va in scena, coniuga la cultura e la riconoscibilità del suo brand con le visioni della contemporaneità.